Portaspazzolino da parete fai da te

É abitudine comune quella di utilizzare un bicchiere o una tazza come portaspazzolino, in quanto rappresentano una comoda soluzione, ma sono anche un poco antiestetici e poco personalizzati.

Perché non pensare, invece, a un portaspazzolino decorativo da appendere a parete, in cui ogni spazzolino è inserito all’interno di una provetta sostenuta da un elastico colorato? Il supporto su cui vengono fissate le provette di plastica è costituito da un rettangolo di stoffa robusta (in questo caso jeans), nel quale sono stati praticati alcuni fori per inserire gli elastici, la cui funzione è di trattenere le provette portaspazzolino per poterle appendere a tre ganci collegati ad altrettante ventose. Una simpatica decorazione fatta con colori acrilici personalizza ulteriormente il nostro portaspazzolino da parete fai d te.

Cosa serve

  • Un pezzo di tessuto di jeans
  • Provette, forbici
  • Punzone, colori per stoffa
  • Spazzolini, elastici colorati
  • Matita, pennello, righello
  • Colla per tessuti
  • Ganci con ventose

Portaspazzolino dai da te –  Il rettangolo di stoffa

  1. Tracciamo a matita, sul retro del pezzo di stoffa, un rettangolo di 25×14 cm. Possiamo utilizzare una matita grassa o, in alternativa, gli specifici marcatori colorati per tessuto (in vendita nelle mercerie).
  2. Ritagliamo con le forbici il rettangolo di stoffa che costituisce la base del portaspazzolino. In questo caso viene utilizzata tela jeans, ma altri tipi di tessuto sono adatti purché non troppo sottili.
  3. Per evitare di usare ago e filo, stendiamo lungo tutti e quattro  i lati la colla per tessuto. Questo tipo di adesivo può incollare diversi tipi di materiale: cotone, tela, lino, feltro e tessuti sintetici.
  4. Pieghiamo i bordi con la colla in modo da realizzare una sorta di orlo. La colla penetra nelle fibre e, oltre a incollare i lembi, conferisce un certa rigidità all’orlo. Poniamo la stoffa sotto un peso.

Appendere le provette

  1. A colla asciutta pratichiamo con un punzone tre fori equidistanti tra loro. Facciamo attenzione a non strappare il tessuto.
  2. Inseriamo gli elastici nei fori lasciandone metà sul fronte e metà sul retro. Con i colori per tessuto decoriamo a nostro piacimento la pezza di jeans.
  3. Infiliamo con delicatezza le provette negli elastici precedentemente inseriti in modo da lasciare una porzione di elastico sul retro per la sospensione.
  4. Attacchiamo al muro tre ganci con ventosa e appendiamo il portaspazzolini con gli elastici. Infine inseriamo gli spazzolini nelle provette.

Condividi:

One Reply to “Portaspazzolino da parete fai da te”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *