Cornice marinara con conchiglie

Per creare una cornice marinara incolliamo su un supporto rotondo di legno tanti legnetti di dimensione e colore diversi  e sovrapponiamo qui e là le conchiglie.

La cornice marinara di conchiglie, è caratterizzata da una disposizione apparentemente casuale degli elementi. Si possono realizzare anche composizioni perfettamente simmetriche incollando le conchiglie sul fondo di una bassa scatola in legno e, magari, proteggendole con un vetro. L’elemento principale di questa cornice sono i legnetti che si trovano sulla riva del mare e che il movimento delle onde ha privato della corteccia e di tutti gli speroni, lisciandoli e dando loro un aspetto “consumato”.

Come costruire una cornice marinara

Materiali:

  • cornice tonda a bordo largo o ritaglio di legno circolare del diametro preferito
  • pistola per colla a caldo e relativi stick
  • conchiglie
  • stelle marine rametti levigati dal mare

2 Con la colla a caldo incolliamo a raggiera sulla cornice gli elementi lunghi e sottili (rametti, canne, pezzetti di legno) alternando lunghezze, diametri e tonalità di colore diversi.

3 Sovrapponiamo ad essi conchiglie e stelle marine, disponendole armonicamente, ma in modo all’apparenza casuale, e fissandole in posizione con poche gocce della stessa colla.

4 Completiamo disponendo qua e là in modo asimmetrico altre conchiglie di forma particolare e alcuni rametti ricurvi e irregolari che, messi a scavalcare la disposizione a raggiera degli altri, movimentano la realizzazione.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *